Alfonso Cirasa

La Uilp Calabria cresce sempre di più ed è pronta ad assumersi il carico delle problematiche che pesano sulle spalle delle pensionate e dei pensionati calabresi. I lavori del Consiglio regionale della Uilp sono stati aperti dalla relazione del Segretario generale, Alfonso Cirasa. Nel suo ragionamento il Segretario ha toccato argomenti di politica estera e di politica interna le cui conseguenze dirette finiscono per peggiorare la qualità della vita delle pensionate e dei pensionati.

“Bisogna smetterla – ha detto Alfonso Cirasa – di assumere le pensioni come una fonte di spesa, è ora di prendere atto della necessità di una riforma del sistema pensionistico che preveda l’uscita dal mondo del lavoro dai 62 anni, con 41 di contributi, che preveda la diversa gravosità dei lavoro e una pensione di garanzia per i giovani, che superi le difficoltà delle donne che sono state penalizzate dal sistema contributivo, che non disdegni il rilancio della previdenza complementare e punti sulla separazione della previdenza dall’assistenza”.

La sanità, però, è stata al centro della riflessione del Segretario generale della Uilp Calabria, Alfonso Cirasa. “Il sistema sanitario regionale – ha detto il Segretario generale della Uilp Calabria – non funziona. E’ necessario rafforzare il sistema ospedaliero, dotandolo di nuove infrastrutture tecnologiche e portando a compimento la realizzazione delle nuove strutture ospedaliere, Bisogna sostenere le attività delle Usca e realizzare il piano delle case della salute diffuse, senza dimenticare di prestare la massima attenzione alle Rsa. E’ fondamentale ridisegnare gli standard minimi della medicina territoriale e garantire i livelli essenziali di assistenza, sostenere la necessitò di una legge nazionale per la non autosufficienza e disegnare l’assistenza domiciliare e la telemedicina”.

“In questa regione – ha concluso Cirasa – si avverte la necessità di dare vita ad un applicazione telematica, una App, che sia in grado di mettere a sistema i servizi regionali, sia sanitari che di altra natura, e rendere più agevole e sicura la vita dei pensionati”.Il dibattito che è seguito alla relazione del Segretario generale della Uilp Calabria, Alfonso Cirasa, è stato numeroso e approfondito.

Alfonso Cirasa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *